Ho un problema che mi porto dietro che è quello di accumulare roba che potrebbe tornarmi utile. Non sono un caso disperato come si vede su Real Time, il mio ragionamento è più come quello che si fa quando si giocano gli RPG.
"Ah, sta pozione vale un casino, ora la prendo che poi la rivendo e mi compro 10mila proiettili dal vendor per il boss fight". Poi però arriva il fatidico:

Your inventory is full

e ti ritrovi a buttare via tutto. Chi ha giocato le Seasons di Diablo 3 sa di cosa sto parlando.

Il Mitico Neverwinter Nights

La Scrivania

La scrivania che vedete in foto ha aiutato a mettere in ordine il caos che investiva la mia postazione. È un piano di lavoro per cucina Karlby di Ikea da 240cm*60cm circa con una base Bekant. In questo modo ho abbastanza spazio, anche se il piano pecca di profondità: 80cm sarebbero stati meglio.
La sedia è la famosa Markus, non male ma non perfetta.

Le Luci

Tutto molto standard. Ho preso questo kit in offerta su Amazon - tranquilli, non vi sparo link con referral a tradimento. C'era uno sconto considerevole, in più sul secondo prodotto in lista promozionale un ulteriore 50% di sconto. Mi sono organizzato con il mio amico di acquisti compulsivi Andrea e abbiamo diviso.

Il kit comprende:

  • Bridge Hue;
  • Dimmer Hue;
  • 3 lampade e27 White and Color Ambiance da 800 lumen

Una delle 3 lampade è finita nel lampadario (ma va?), mentre le altre due sono state utilizzate insieme a queste lampade da lavoro Tertial.

Il Computer con le sue periferiche

La parte dolente, perché fare la lista di quello che hai sulla scrivania ti fa rendere conto che avresti potuto comprare un portatile e spendere tutto il resto per fare un viaggio a Bora Bora.

Il sistema è abbastanza standard. Preferisco le cose semplici a quelle pacchiane, quindi per il momento niente lucine erregibbi e ventole da discoteca.

PC primario, conosciuto nella rete locale come Raz-Desktop:

  • Case: LianLi PC-O11
  • CPU: i7 7700k, deliddato stampando questo progetto
  • Scheda Madre: Asrock Extreme 4 Z170 (con bios aggiornato, ovviamente)
  • Ram: Corsair Vengeance 16GB DDR4 3200Mhz CL 16. Sono in offerta ora su amazon
  • VGA: GigabyteOCQualcosaGaming GTX 1070Ti
  • SSD PCI-E: Samsung 960 EVO 500GB per Windows 10
  • SSD Sata: Crucial BX300 da 480GB per Linux MacOS
  • Waterblock CPU: Ybris Black Sun del 1946
  • Pompa: una Barrow DDC con tanica annessa da 20mm (mi pare)
  • Radiatore: un vecchissimo XPSC 360mm e 60mm e passa di spessore
  • Tubame: casuale, solito semi rigido trasparente da 13mm
  • Ventole: le mie amate Noctua NF-F12. Sono 3, di cui una acquistata il 22 Settembre 2012. Si, funziona ancora e non fa casino.
  • PSU: Un vecchio Thermaltake modulare da 575Watt 80+
Le Philips Hue fanno molto "PRO"

C'è anche un server in casa, che è semplicemente il mio vecchio pc con su unRaid. Prima usavo Freenas, ma sinceramente penso sia inferiore ad unRaid per diversi motivi.

  • Case: un Cooler Master del 2007
  • CPU: i7 2600
  • Ram: 2x4GB Corsair Vengeance DDR3 1600Mhz CL9 e 2x8GB Ballistics 1600Mhz CL9
  • Scheda Madre: Asrock Extreme3 Gen3 (Asrock non mi tradisce da anni ormai)
  • HDDs: 2x1TB Seagate Barracuda e 1x4TB WD Red.
  • SSD: Samsung 830 Pro 256GB che fa da cache
  • PSU: Alimentatore casuale 80+
  • NIC: Intel 4x1Gbps

I Monitor

Come qualsiasi nerd che si rispetti, ho più di un monitor.
Il principale è un Acer XB271HU: pannello lcd IPS 1440p 165Hz con G-Sync. Spesa folle, ma necessaria, visto che si trovava in forte sconto (o forse prezzo errato) su Amazon. Come secondario ho un Eizo Foris FS2333. Sempre IPS ma 1080p e 60Hz.
A chiudere la lista c'è il TCL P6046 da 43 pollici. Non è male e monta Android TV.

I monitor li calibro con un Xrite i1 Display Pro (lasciate perdere gli Spyder, sono lentissimi) e sono fortemente convinto che i monitor TN non debbano essere comprati: sono una presa in giro. Considerate solo che negli smartphones non si usano più pannelli TN neanche per le fasce basse...

Le Periferiche

La nota dolente passa alle periferiche, perchè sono veramente tante.
Non faccio neanche una lista, perchè sarebbe troppo lunga. Come mouse uso un Logitech G305. Il sensore è ottimo, l'input lag è come quelli dei mouse cablati, è piccolo e pesa poco. Ho anche uno Zowie FK1 e sto aspettando il Ninox Astrum da mesi.
Come tappetino utilizzo un Artisan Shidenkai MID L e un CM Swift RX (ottimo come mousepad in stoffa, lo consiglio!)

Le tastiere sono una mia follia, quindi ve le elenco quì sotto senza troppi commenti:

  • TADA68 layout ANSI, keycaps custom, switches Gateron Red
  • Filco Majestouch NKRO layout ISO, switches Cherry MX Brown
  • Razer Orbweaver Stealth, switches Cherry MX Brown
  • Keeb.io Iris assemblata da me, con keycaps custom, switches Kailh Speed Bronze e case stampato in ABS
Iris Keyboard
IBM Model M 122 "Battleship"

Per quanto riguarda il reparto audio, ho assemblato tempo fa un Objective Dac e un O2Amp (che cercano nuova casa, quindi se siete interessati, scrivetemi 😆) e un paio di Sennheiser HD598. Ho anche un microfono Audiotechnica AT2020 e una ZOOM U-22 per pilotarlo. Per non farmi mancare niente, ho da poco acquistato un PO-33 con cui spesso prendo sonno a letto. Ah,  ho anche un Google Home, di quelli "grandi", con cui ascolto radio/podcast/spotify e imposto la sveglia.

Per quando devo fare disegni veloci e prototipi utilizzo una Huion H1060P. Consiglio anche questa, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

La Stampante 3D

Paragrafo corto: ho una Creality Ender 3 con un BLTouch per l'auto bed leveling.
Ci stampo un sacco di roba inutile e ultimamente sto provando il PETG con risultati soddisfacenti 👌.

Varie ed Eventuali

C'entrano poco con la postazione in se, ma attualmente uso un Samsung S8 e ho una Fujifilm X-E3 per le foto, anche se la maggior parte di quelle che saranno presenti in questo blog verranno prese sicuramente dal mio smartphone.

Detto questo, vi saluto. Se vi raggiunge qualche 🐒 contattatemi, che molto probabilmente ci sono già passato!

PS: nei prossimi posts parlerò del server e dei servizi/automazioni che ci girano sopra. Roba noiosa per la maggior parte delle persone, ma molto interessanti per i fellow nerds. Bye!